La sala

Negli ultimi due anni la sala si è trasformata, “Vanessa ha fatto e continua a fare un lavorone, è sempre più dentro la sala e in modo sempre più profondo. E si vede”. Aumentate le risorse e coordinate con maggior consapevolezza “sono tutti molto concentrati”. Consapevole che quel 50% fuori dalla cucina sta girando al meglio “la grande svolta è stata anche questa”. Continua la voglia di fare di più, con un angolo della veranda dedicato ai cocktail “è come fare una ricetta, per me è molto stressante: cerchiamo di fare abbinamenti cibo-cocktail. È uno stress creativo e positivo”.

Ultima modifica il Venerdì, 13 Gennaio 2017 08:29